SEMESTRALE SOCIETARIA 2018

 

Illustri Soci, con la presente ho il piacere di presentarVi la sintesi dei primi sei mesi del 2018 relativamente alla Ns gloriosa Società, “Farabulli spa”.

Sei mesi di successi internazionali, di consolidamento societario e finanziario, sei mesi di idee messe in pratica e progetti a breve e medio termine, rinnovo delle riunioni, iniziative balneari e pianificazione di missioni all’estero anche con il coinvolgimento di elementi esterni.

Il tutto è stato sempre verbalizzato ed inserito nel sito, ora che, con la fattiva collaborazione di un nuovo consulente informatico web master, sarà aggiornato in tempo reale senza lasciare spazio a lunghe attese ed informazioni lacunose e/o incomplete.

A livello operativo in senso stretto si sono viste alcune missioni internazionali e una operatività abbastanza alta nel settore balneare, mentre a livello organizzativo hanno preso forma spontaneamente svariate riunione tecniche tra 3/4 soci che sono state molto utili e proficue per il consolidamento e lo scambio continuo di idee ed opinioni.

A livello finanziario Farabulli spa ha coperto le spese correnti fino al 2019 con un flusso di cassa che infonde tranquillità anche per l’anno successivo.

Le spese e le entrate ed uscite saranno comunque rendicontate – come sempre – nella Riunione estiva. Il President – Art Director assieme ai tesorieri presenterà i conti dell’anno corrente.

A livello amministrativo oltre alle riunioni tecniche di cui sopra si sottolineano i successi delle riunioni di novembre e marzo e relativamente a sabato 7 luglio (data definitiva della riunione estiva) ci sono tutti i presupposti per un successo che latitava da un paio d’anni.

Un segnale non molto positivo arriva dai mercati estivi, poco prolifici e con previsioni addirittura peggiori per i mesi successivi.

Farabulli spa rimane presente in questo settore con investimenti invariati, guardando anche all’estero dove spedizioni estive potranno almeno in parte ridurre o colmare il “gap” lasciato dalla crisi del settore balneare.

“Nessuna svalutazione” dichiara il Presidente, “in quanto abbiamo già ridotto l’apporto dei Mercati Balneari nella composizione di Bilancio alcuni anni fa”.

Le vacanze estive potranno dare giusti input e formare sinergie tra soci, rinsaldare l’amicizia e la conoscenza, fornire opportunità di dibattito e confronto oltre che dare la possibilità di operare “sul campo” con un vero “gioco di squadra”.

Concludiamo con un paio di domande al Presidente.

Caro Presidente,state premedo ancora sul gioco di squadra?

SI CERTO, COME ABBIAMO SEMPRE FATTO ED INTEGRAZIONE COLLABORAZIONE E COORDINAMENTO SONO I NOSTRI CAPISALDI DA SEMPRE.

Avete superato gli “scossoni” del 2015?

CERTO, SUPERATI CON UN RAFFORZAMENTO DELLA SOCIETA’E CON UNA PURIFICAZIONE DELL’ORGANICO.NE USCIAMO PIU’ ROBUSTI ED A TESTA ALTA; MI DISPIACE SOLO CHE UN PAIO DI PERSONE NON ABBIANO CAPITO LO SPIRITO ED IL SENSO DELLA SOCIETA’ CERCANDO DI DANNEGGIARLA E PERDENDO UN’OPPORTUNITA’ DI AGGREGAZIONE , AMICIZIA E CRESCITA PERSONALE.

Arrivederci alla Riunione di novembre e buone vacanze!